Crea sito

La Storia del Gruppo Scout

PROLOGO – La storia del Gruppo!

La Storia del Gruppo

PROLOGO. La Storia del Gruppo Scout. “La verità non è un possesso bensì una continua ricerca”, soleva asserire Socrate; solo un grande amore per la verità, unitamente all’ardore instancabile profuso nell’inculcare ai miei ragazzi quegli ideali che dovranno, un domani, renderli cittadini esemplari e testimoni credibili dei principi oppressi, ha spinto me, povero peccatore, giunto al fine di mia vita, nell’attesa di perdermi nella”gloria di Colui che tutto muove” ha lasciare ai posteri resoconto fedele degli eventi mirabili e tremendi a cui, in giovanile età, ebbi la ventura di assistere e dei quali fui pure attore. Il Signore Onnipotente mi concede la grazia di essere testimone trasparente degli accadimenti che ebbero luogo nel gruppo Pescara 2 dell’estate Anno del Signore 1983 sino ai giorni nostri. Per comprendere meglio gli avvenimenti in cui mi trovai coinvolto,e’ bene che io accenni la situazione in cui versava la nostra Parrocchia, così come la vissi allora e come la rammento ora, arricchita del bagaglio della saggezza acquisita col divenir degli anni, se pure la mia memoria sarà in grado di riannodare le fila di tanti eventi. La parrocchia sopra citata, pullulava in quegli anni decisivi per noi, di gioventù ardita e gioconda che raccoglievasi intorno all’amato Pastore, Mons. Oliviero Oli vieri da Arzignano il quale, nei suoi di più lontani, sempre aveva vissuto circondato da ragazzi che sapeva accattivarsi con la sua bontà di padre e anche con la sua fermezza, alla quale oggi, molto dobbiamo. Dopo aver espletato il suo Ministero servendo umilmente per alcuni lustri, al fianco del Metropolita Ecc.mo Mons. A. Iannucci, era approdato nella cappella privata dell’Ordine delle Figlie dei SS. Cuori, assueta alla dignità parrocchiale appunto grazie alla di Lui sollecitudine. Ragazzi ve n’erano ad abbondanza ma, a parte alcuni malca pitati (tra cui l’umile sottoscritto) che cercavano di rendersi utili servendo all’altare o animando le Sante Messe col canto, tutti i restanti convenivano in parrocchia, per la solenne celebrazione mattutina delle 9.30. Fu proprio il Rev.mo parroco, il “casus belli”, deciso a non lasciare perdute quelle giovanili energie, un bel dì sottrasse l’umile mia persona, unitamente ad altri sette giovani tra quelli che attivamente lo affiancavano, alla tranquillità di una esistenza spensierata, per proporre loro la più balzana delle idee mai concepite da umana psiche: la costituzione di un gruppo Scout. Ed eccoli gli otto volontari che, in men che non si dica partecipíno assiduamente a summits con un fino ad allora ignoto Andrea Di Matteo, Commissario del Distretto di Pescara per la F.S.E. Tempo qualche settimana e i nostri eroi imboccano la difficile strada della formazione metodologica prestando Servizio nelle diverse Branche del Gruppo Pescara I.

LA STORIA DEL GRUPPO. In occasione del quinto anniversario di fondazione del nostro gruppo scout, esprimo a nome di tutti i capi e di tutti i ragazzi,i miei piu’ vivi e riconosciuti ringraziamenti a tutti coloro che,nel corso di questi anni ci hanno concesso di usufruire di mezzi basilari per la realizzazione delle nostre attivíta’ nonche’ a coloro che ci hanno affiancato nell’ardua, ma entusiasmante opera di educazione dei nostri ragazzi. Innanzitutto colui che ci ha tuffato in questa meravigliosa avventura, Monsignor Olivíero Olîvieri coadiuvato negli ultimi 2 anni, dal M.R. Sac. Giorgio Wellin dei quali sono encomiabili gli sforzi per penetrare nel nostro bizzarro e fantastico mondo; le MM.RR. suore dell’Istituto Ravasco grazie alle quali oggi possiamo disporre di strutture adeguate alle nostre attività; il Sign. Luigi Di Marco che, nei momenti di crisi, ha reperito per tutti noi un tetto sicuro al Ríparto dalle intemperie; il Commissario Regionale Andrea Di Matteo per gli incentivi fornitici per l’apertura del Gruppo; i genitori per i sacrifici sopportati e la fiducia dimostrataci nell’affidarci i loro figli; tutti i gruppi per la collaborazione e la solidarietà offertaci in svariate círcostanze. Infine e’ mio desiderio dedicare questo opuscolo privo di pretese, oltre ai sopra citati,a Alberto Mancini e tutti quei fratelli che,per circostanze non specificate, hanno scelto di imboccare strade diverse.
A tutti stringo fraternamente la sinistra e con al destra salutoPassano i mesi e con il fluire del tempo, cresce nei nostri cuori l’entusiasmo sino al punto di assumerci dinanzi al Signore Onnipotente le nostre responsabilità di Capi: siamo al 4 dicembre del 1983. Nel corso della S. Messa delle 9.30, dinanzi a Dio, alla Corte dei Capi e dell’assemblea, promettiamo di servire Dio stesso, la Chiesa di Cristo, la Patria e 1’Europa, di aiutare il nostro prossimo in ogni circostanza memori del comando divino e di osservare la legge scout. Solo l’Altissimo e i nostri Protettori sanno quanto sia stato arduo, in taluni momenti, mantenere fede a quella Promessa, ma dinanzi a ideali in cui si creda veramente, nessun sacrificio è mai risultato vano. Il dì 26 dello stesso mese vede noi, gli 8 fondatori, partire per la prima esperienza di campo, al seguito del Riparto Esploratori del PE I. Nella landa innevata di Rigopiano, tra paesaggi ovattati e fiatbeschi, il rigore invernale nulla avrebbe tolto al nostro primo, reale tirocinio scout. Ma è giunto il momento, rinviato forse troppo a lungo, in questa mia disgressione, di citare i nomi dei “Magnifici otto” perche’ di essi sia lasciata ai posteri eredità di affetti: Paolo De Michele, Attilio Gasbarri, Renzo Rossi, Orazio Renzetti, Francesco Vecchiotti, Corínto Vitulli, Alberto Mancini, Pierluigi DE Aloysio, umile strumento prescelto a redigere la presente cronistoria. Ma intanto il 1983 volava via, sulle ali di magnifici ricordi, oggi sì remoti; presto, molto presto, sarebbe sorto ufficialmente il Gruppo PE 2 con un primo nucleo di giovani Esploratori……. Ma eccoli che arrivano, al passo ritmato dei propri guidoni, con il vilcanico Capo Riparto Paolone,validamente coadiuvato dagli Aiuti Attilio, Renzo e Corinto…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: BLOG UFFICIALE del GRUPPO SCOUTS PESCARA 2 FSE - @ Copyright 2020 - Tutti i diritti sono riservati.