Crea sito

Il Gruppo Scouts

Il Gruppo Scouts

Il Gruppo Scouts. Ecco alcuni appunti delle funzioni del Gruppo nei riguardi del Unità e nei rapporti fra le Unità stesse (1): II Gruppo e il Branco:In generale, le Unità del Gruppo avranno contatti fra loro in occasione di attività comuni: queste non debbono essere frequenti, per non intralciare il normale lavoro di ogni singola Unità, e devono essere MOLTO BENE PREPARATE ad assumere l’aspetto di INCONTRI DI FAMIGLIA (ad esempio, una uscita di Gruppo annuale);le attività comuni vanno studiate al Consiglio di Gruppo, in modo che tutte le Unità possano prendere parte a quelle adatte a ciascuna esse; sarà poi cura del Capo Gruppo far sentire a tutti la fratellanza che li lega; il Consiglio di Gruppo dovrebbe trattare di tutti i problemi del Gruppo (e quindi di tutte le Unità che lo compongono): cerimonie, live da raggiungere, tipi di giochi da farsi in una Unità e non nell’altra (così dicasi dei canti, delle danze, ecc.), cooperazione fra Unità (cioè cosa può fare una per l’altra), ecc.; anche le necessità economiche dovrebbero essere affrontate e studia i mezzi per risolverle (una raccolta di carta da parte di tutti, un fiera per ” amici e genitori “, ecc.); i genitori possono dire la loro in quella sede e verificare le propri aspettative con le esigenze del Metodo; insomma, il Gruppo è la concretizzazione della fratellanza mondiale riportata su piccola scala. Nell’epoca che precede la salita la riunione del Consiglio di Gruppo acquista un carattere particolare; rapporti fra Capo Branco e Capo Riparto circa i Lupetti che salgono rapporti di amicizia che favoriscano la reciproca comprensione d lavoro svolto (simile a quello di squadra: tutti concorrono alla riuscita della partita);rapporti fraterni, onesti, leali, veritieri: il Capo Branco dev’esse cosciente che il proprio lavoro non termina con la salita; il Capo Riparto non l’inizia con la salita;
Prendo come ” Unità-cavia ” il Branco, per fare un esempio; ma è chi che il discorso va esteso a tutte le altre Unità del Gruppo.- come far comprendere al Lupetto (ma anche agli altri componenti del Gruppo) che fa parte di un Movimento più grande;- non è meno necessario che anche i Capi comprendano i doveri che hanno verso il Movimento;- i Vecchi Lupi sono Capi del Gruppo ed è importante che riconoscano nel Capo Gruppo il padre di famiglia che coordina le forze di tutti;- i Capi del Branco siano interessati alle attività del Gruppo e delle varie Unità.II Gruppo, il Branco ed il Riparto:- i Lupetti non avranno molti contatti (per favorire l’aspirazione cui tendono) col Riparto, ma è necessario che abbiano curiosità ed aspettativa;- i Vecchi Lupi tengano vivo questo desiderio, facendo balenare ed intravedere le meraviglie del Riparto, sottolineando che tutto ciò che si fa al Branco è fatto perché i Lupetti possano diventare migliori scouts;- il Capo Riparto cerchi di conoscere i salienti e faccia sì che non ci siano delusioni.11 Gruppo, il Branco e il Clan:- il Branco può avere maggiori rapporti con il Clan che con il Riparto: l’obiettivo è più lontano e più nebuloso nella mente del Lupetto: perciò vedere dei Rovers tra loro può essere simpatico e utile;- potremo vedere dei Rovers a contatto con il Branco in occasioni speciali: Cacce in cui ci sia bisogno di ” una mano “, Vacanze di Branco (intendenza), Istruttori di specialità (in caso di particolare abilità di qualche Rover), ecc.;- comunque, un Rover al Branco è sempre un Vecchio Lupo; molti Capi Branco saranno Rovers e faranno quindi parte del Clan. E’ importante che i Vecchi Lupi-Rovers partecipino alle attività formative del Clan;- Akela ed il Capo Clan sono quindi entrambi responsabili della formazione dei Vecchi Lupi-Rovers: una stretta collaborazione è perciò indispensabile. Ecco un’altra azione coordinatrice del Capo Gruppo.
Gruppo, il Branco ed il Settore Femminile:- l’incontro con queste Unità darà una pratica dimostrazione della fraternità scout, della dimensione del Movimento, dei valori di gentilezza, grazia, ecc. particolari delle ragazze;non saranno incontri frequenti, come per le altre Unità del Gruppo, (ogni Branca ed ogni Unità ha la sua peculiarità e la sua metodologia che vanno rispettate, per soddisfare appieno le esigenze dei ragazzi; le attività in comune devono essere finalizzate, altrimenti si concretizzano in solenni perdite di tempo).Il discorso, ora che è stata data una traccia, prendendo ad esempio la Branca Lupetti, può essere esteso a tutte le Unità del Gruppo.Prova a cimentarti nella… autoscoperta: Il GRUPPO ED IL RIPARTO SCOUT…Il GRUPPO ED IL CLAN…Il GRUPPO ED IL CERCHIO…Il GRUPPO ED IL RIPARTO GUIDE…Il GRUPPO ED IL FUOCO…
– …scopo del Branco è di formare dei buoni LUPETTI OGGI, per farne DOMANI DEGLI SCOUTS e più tardi, se a Dio piace, dei ROVERS;- …scopo del RIPARTO è di formare dei buoni SCOUTS OGGI, per farne DOMANI DEI ROVERS…;- … scopo del CLAN è di formare dei buoni ROVERS OGGI, per farne DOMANI DEI CAPI (nella vita, nell’Associazione…);- … scopo del CERCHIO è di formare delle buone COCCINELLE OGGI, per farne DOMANI DELLE GUIDE e, più tardi, se a Dio piace, delle SCOLTE;- … scopo del RIPARTO GUIDE è di formare delle buone GUIDE OGGI, per farne DOMANI DELLE SCOLTE…
– …scopo del FUOCO è di formare delle buone SCOLTE OGGI, per farne DOMANI DELLE CAPO (nella vita, nell’Associazione…).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: BLOG UFFICIALE del GRUPPO SCOUTS PESCARA 2 FSE - @ Copyright 2020 - Tutti i diritti sono riservati.